Archivio

Archive for the ‘VIDEO RECENSIONI’ Category

SAMSUNG GALAXY NOTE PRO 12.2 PROVATO DA HDBLOG

Nel video allegato la recensione del Note Pro 12.2 di Samsung, uno dei tablet più grandi in commercio.
Devo dire che non mi ha totalmente convinto a causa del peso di 750 grammi che unito alla cover/tastiera immagino possa arrivare ad un chilo complessivo ed al prezzo di 800 euro che mi sembra davvero notevole anche se compensato da alcuni interessanti contenuti regalati da Samsung.
Probabilmente è un prodotto che verrà apprezzato solo da un’utenza business e destinato a rimanere di nicchia. E che rischia di entrare in competizione con qualche ultrabook.
I punti di forza sono il multischermo in grado di gestire quattro finestre in contemporanea ed un’interfaccia che reputo migliore della TouchWiz conosciuta fino ad ora.
In definitiva penso che il Note 10.1, soprattutto in edizione 2014, sia più equilibrato e funzionale, garantendo praticamente le stesse funzioni con prezzo, dimensioni e peso più contenuti.

SAMSUNG GALAXY NOTE 10.1 2014 PROVATO DA HD BLOG

Nel video a seguire, la review fatta da HDblog.it del nuovo tablet di Samsung. Non è ancora ufficialmente disponibile in Italia anche se già si trova qualcosa on line.
Prezzo certamente non popolare per un terminale che, come detto nella recensione, è il massimo per un utilizzo di tipo professionale.
A voi la visione.

PROVATA LA ROM SANDROID EXTREME PER GALAXY NOTE

Nel video a seguire ho fatto una recensione della rom SanDroid Extreme V1.0 montata sul Galaxy Note. La rom, basata sull’ultimo firmware ovvero N7000XXLT4, è una stock zip aligned e deodexed con alcuni elementi presi dal Galaxy S4. Mi riferisco, ad esempio, agli sfondi, alle suonerie, al widget meteo, alla grafica di alcune icone. Ci sono anche S Health e l’ultima versione del Bravia Engine Pro 2 oltre al 4 way reboot, all’airview, alla multifinestra abilitata per tutte le applicazioni ed altro ancora.

A parte, è possibile abilitare il “supercharger script” di Zeppelinrox che dovrebbe migliorare la velocità del terminale e la possibilità di ricevere gli aggiornamenti OTA (ne è stato rilasciato uno che porta la rom alla versione 1.1 con alcuni fix e l’aggiunta tra gli altri del flash player e di Acid Sound).

Nel complesso direi un ottimo lavoro per mac20dnangel il cuoco che la sta curando.

A questo link di Xda trovate tutto ciò che serve per il download della rom e per approfondire il discorso.

PROVATA SWIFTKEY TABLET SU SAMSUNG GALAXY NOTE 10.1

Dopo diversi mesi di utilizzo esclusivo della tastiera stock di Samsung, da qualche giorno ho deciso di reinstallare la Swiftkey versione per tablet sul mio Note 10.1.

Devo dire che è molto migliorata rispetto a come la ricordavo. Più precisamente avevo smesso di usarla perchè non la ritenevo sufficientemente valida e non all’altezza della versione per smartphone; diciamo pure che ero rimasto molto deluso.

Ebbene, ora le cose sono di molto cambiate ed il mio giudizio è completamente ribaltato.

Swiftkey per tablet ora è una valida alternativa alla tastiera Samsung a patto di rinunciare all’integrazione con la S Pen. Per il resto nulla da dire.

Anzi, il combinato disposto delle personalizzazioni di funzioni e temi e le sempre ottime capacità predittive, garantisce una piacevolissima esperienza d’uso. Non è male nemmeno la scrittura “flow” anche se non raggiunge le vette della Swype.

A voi la visione.

 

 

PROVATA LA ROM N7000XXLT4 PER SAMSUNG GALAXY NOTE

Nel video a seguire mostro il funzionamento dell’ultimo firmware disponibile per i Note europei che è il xxlt4.
Ad onor del vero, in alcuni paesi dell’est sono state rilasciate versioni lt5 e lt6 ma, sicuramente per la lt5 slovena, non ricordo per la lt6, si tratta di versioni per gli operatori mobili e quindi brandizzate.
Tornando alla lt4, non mi sembra di aver notato grandi differenze o migliorie, bensì il solito ottimo comportamento del Note che ormai ben conosciamo.
Potrebbe avere un senso metterla su se avete intenzione di flashare una rom cucinata, visto che molte sono create proprio sulla base della lt4. In questo modo sarebbe garantita un’installazione piuttosto pulita e perciò con un buon grado di stabilità.

PROVA DI SMART LAUNCHER PRO SU GALAXY NOTE 2

Nel video a seguire ho provato lo Smart Launcher Pro su un Galaxy Note 2.

E’ un launcher interessante perchè presenta una concezione diversa dalla maggior parte degli altri e permette un buon livello di personalizzazioni. Inoltre è, almeno in parte, compatibile con la S Pen.

Ciò detto, Smart Launcher Pro necessita di ulteriori sviluppi per poter raggiungere i livelli di un Nova. Come vedrete la gestione dei widgets lascia molto a desiderare – sopratutto quanto si tratta di installarli su una pagina – e non mancano piccoli lag e scatti.

In conclusione, secondo me l’idea di base è buona e se avrà uno sviluppo adeguato potrà diventare una valida alternativa ai vari Nova e Apex.

 

VIDEO RECENSIONE DEL SAMSUNG GALAXY NOTE 8.0 DA TELEFONINO.NET

Nel video a seguire la recensione in italiano fatta da Telefonino.net.
Direi che il giudizio è sostanzialmente positivo. Certo, la qualità dello schermo non è eccezionale, ma la portabilità data dalle dimensioni contenute e la presenza di S Pen e modulo telefonico – c’è persino la capsula per chiamare senza auricolari – gli conferiscono una buona dose di versatilità.
Buona visione.

PROVATA LA ROCKET ROM PER GALAXY NOTE JB 4.1.2 XXLSZ (ROOT)

Dal 2 aprile è tornata su Xda (link) una delle più famose rom dai tempi di Ice Cream Sandwich. Mi riferisco alla RocketRom, per l’occasione distinta da un esauriente “Reloaded v1”.

La base è sempre il firmware originale Samsung XXLSZ su base Jelly Bean 4.1.2. Per tale motivo non vi aspettate grosse novità sul piano estetico e/o funzionale; anche perchè altrimenti non sarebbe stato possibile mantenere alcune caratteristiche peculiari del Note quali la S Pen, l’Airview ed il Multiwindow.

Senza copiare l’intero changelog che è a vostra disposizione nel thread linkato sopra, le novità principali sono il 4Way Power Menu, Cpu Spy, Fast Dormancy, USB Mode Switcher, Ink Effect con colori selezionali a piacimento, Multi Finestra esteso a tutte le applicazioni, Registrazione delle telefonate ed altro ancora.

Sono poi disponibili tre temi già completi e tre fix: uno per ottenere gli shortcut – fissi di default, occorre cambiare il CSC – uno per gli sms, uno per le S Note.

Personalmente ho rinunciato agli shorcut, mentre non ho problemi con sms e S Note. Occhio che il fix legato agli shortcut implica un wipe del sistema.

Come mostro nel video a seguire, funziona tutto senza incertezze ed il consumo di batteria è decisamente migliore rispetto a quello che riscontravo con l’altra rom dello stesso cuoco eybee1970 (link) recensita qui nel blog.

Per dare qualche riferimento, dopo circa 12 ore di utilizzo la batteria era al 22%.  Con un’ora di schermo acceso; circa un’ora di tethering wi-fi per far navigare il tablet; connessione dati sempre attiva; tweeter in aggiornamento automatico ogni 30 minuti; una decina di mail ricevute. Con un uso più intenso del mio penso che sarebbe prudente una ricarica a metà giornata per avere la garanzia di arrivare all’ora di cena.

Vi lascio al video. Buona visione.

 

TEMA DARK SENSE PER GALAXY NOTE JB 4.1.2 XXLSZ (ROOT)

Nel video a seguire vi mostro le modifiche grafiche ottenibili nel Galaxy Note flashando il tema Dark Sense Style elaborato da eybee1970 che ha unito varie mod prese in rete.

Tutto viene giocato sui colori del bianco e del nero, quindi all’insegna della sobrietà.

Il tema viene declinato in due distinte versioni: solo tema e tema + Alliance Mod. Quest’ultimo integra il Dark Sense Style con alcune parti della Alliance Rom di Robbie Hood.

Io ho installato e recensito la versione completa che vedrete si caratterizza per una grande libertà di personalizzazione.

Il file è piuttosto pesante – circa 195MB – e richiede una quindicina di minuti per essere installato dalla recovery (viene chiesto solo un wipe della dalvik cache).

Dopodichè occorre completare alcune configurazioni dal menu Alliance Mod in modo da avere tutte le icone di colore bianco; si tratta di qualche altro minuto di lavoro che però torna utile per capire come e dove si cambiano le grafiche delle varie icone.

Qui trovate il link al relativo thread di Xda, mentre qui trovate il link alla Alliance Mod.

Nel primo trovate il dettaglio dei passi da compiere per una corretta installazione, mentre nel secondo, molto interessante, trovate l’elenco completo delle Mod che sono davvero un’infinità.

Il tema Dark Sense è sicuramente compatibile con le seguenti rom che hanno tutte la stessa struttura

  • Stock deodexed and rooted XXLSZ
  • Ultimate N7000 XXLSZ JellyBean 4.1.2
  • Pristine XXLSZ v1.9
  • Cassie’s XtraLiteRom JELLYBEAN V14.8 LSZ

Chi monta la Alliance Rom non deve flashare la versione tema + Alliance Mod perchè è espressamente finalizzata a portare alcune caratteristiche della Alliance sulle altre rom.

Poichè il tema sovrascrive la grafica originale della rom che montate, se non siete sicuri che vi possa piacere, fate prima un nandroid back up; male che vada ripristinate la configurazione che avevate in precedenza.

Buona visione.

ROM N7000XXLSZ DEODEXED E ROOTED DI EYBEE1970 (ROOT)

Su Xda – qui – trovate il thread relativo alla rom XXLSZ modificata da eybee1970 per renderla deodexed e zipaligned, oltre che rootata.

Il firmware è quello di serie quindi le prestazioni sono quelle di serie.

Tuttavia le modifiche effettuate consentono di correggere alcune mancanze quali, ad esempio, l’airview su galleria e lettore video – stranamente continua a non funzionare nel calendario/s planner – il multiwindow aperto a tutte le applicazioni, gli shortcut nella schermata di blocco – anche se c’è un piccolo bug che mostro nel video – gli ink effect con la possibilità di variare a piacimento il colore dell’inchiostro, la registrazione delle chiamate ed il 4way menu.

Ci sono poi i Rom Addons: USB Mode Switcher, Fast Dormancy On/Off, CSC Code Changer, AD Blocker Internet, CPU Spy.

Potete installare la sola rom oppure integrarla con delle aggiunte che trovate ai punti uno,due e tre del primo post. Se vi piacciono tutti, allora scaricate direttamente il pacchetto linkato al punto cinque che li contiene tutti.

Al punto quattro trovate invece il file zip necessario ad abilitare gli shortcut nella schermata di blocco.

Tutti i file che ho descritto vanno installati da recovery.

In quest’altro link (grazie a Sergio per la segnalazione) ci sono altri mods: crt-off animation, wallpaper scrolling, 23 toggle mod.

Importante. Questa rom nasce con il kernel della LM5 perciò, prima o dopo aver messo la rom, è molto consigliato di aggiornare il bootloader flashando da recovery l’ultimo disponibile (link).

Se non lo fate, correte il rischio di andare in bootloop ad esempio dopo avere rimosso la batteria.

Volendo potete anche aggiornare il Philz kernel all’ultima versione che se non sbaglio è la 4.63.

Last but no least, obbligatoria un’installazione pulita. Perciò come scrive eybee1970,

  1. FullWipe/Factory Reset –> really do that, even if you come from LM5!!!
  2. Format /system, Format /data, Format /preload –> really do that, even if you come from LM5!!!

Per il resto la rom è fluida e reattiva come quella di serie e lascia libera una maggiore quantità di memoria rom.

Buona visione.

vivohitech

Tecnologie quotidiane

Il più bello dei mari ...

Life is what happens to you while you're busy making other plans

xda-developers

News Recensioni & Video sul Note

www.androidworld.it/

Just another WordPress.com site

feedsportal.com - This domain may be for sale!

News Recensioni & Video sul Note

Android HDblog

News Recensioni & Video sul Note

Tecnophone, tecnologia e cellulari per tutti i gusti!!

Tecnologia & cellulari per tutti i gusti!!!

Batista70Phone Blog

Il Lato Umano della Tecnologia

The WordPress.com Blog

The latest news on WordPress.com and the WordPress community.