Archivio

Posts Tagged ‘Aggiornamento’

INIZIATO L’AGGIORNAMENTO DEL NOTE 2 AD ANDROID 4.3

image

Questa mattina Sammobile ha pubblicato la notizia che un utente indiano, possessore di un Galaxy Note 2, ha ricevuto l’aggiornamento ad Android 4.3.
La versione del firmware è la N7100XXUEMJ9.
Al momento non è ancora chiaro quali novità sono state introdotte soprattutto pensando alle features già presenti nel Note 3.
Comunque sia, probabilmente non è rimasto molto da attendere per tutti i possessori del terminale.

AGGIORNAMENTO FIRMWARE PER IL SAMSUNG GALAXY NOTE 3

Poco fa ho ricevuto via OTA la notifica per l’aggiornamento del Note 3.
Si tratta di un pacchetto di 30 MB che a detta di Samsung migliora la stabilità del sistema senza tuttavia specificare un vero e proprio changelog.
Come che sia il firmware passa dalla versione N9005XXUBMI7 che corrispondeva alla no brand Italia, alla N9005XXUBMJ1 sempre no brand Italia.
Ovviamente su Sammobile li trovate entrambi per un’eventuale installazione manuale (link).
Al momento non saprei dire dove sono i miglioramenti promessi, perché non noto differenze sostanziali.
Concentrerò la mia attenzione sul browser e sull’audio che potrebbero meritare un’implementazione, almeno per quelle che sono le mie valutazioni in questi primi giorni di utilizzo. Tengo a precisare che il terminale non ha difetti reali; è più la tendenza a cercare la perfezione in un dispositivo che per prezzo e per posizionamento di mercato si pone al vertice della categoria.

RILASCIATA UNA NUOVA VERSIONE DI FLASHPLAYER

image

Riporto il link ad un articolo di HD Blog dove trovate la possibilità di scaricare l’ultima versione disponibile di Flash Player che sarebbe la 11.1.115.69.
Ricordo che per visualizzare i contenuti in flash serve un browser compatibile. Quello di Samsung lo è così come Dolphin (se la memoria non mi inganna).

DISPONIBILE JELLY BEAN 4.1.2 PER I GALAXY NOTE 10.1 DELLA WIND

Dopo un’attesa quasi infinita, anche Wind ha rilasciato il tanto agognato aggiornamento a Jelly Bean 4.1.2 per i suoi Note 10.1.
Il firmware è N8000XXCMB3 con csc N8000WINCMB1. Se non avete voglia di attendere ancora, potete scaricarlo da Sammobile a questo link per poi installarlo manualmente grazie al mitico programma Odin.
Potrete così apprezzare i miglioramenti che il nuovo sistema operativo porta al tablet.

SAMSUNG AGGIORNERA’ IL GALAXY NOTE 2 A MAGGIO/GIUGNO

Android 4.2.2 updates Galaxy S III and Note II May / June. Questo è il tweet messo in rete poche ore fa da Sammobile. Dando per scontato che non sia un pesce d’aprile, tra un paio di mesi dovremmo avere l’ultima release del s.o. Android prima del passaggio alla versione 5.0 di cui ancora non sappiamo nulla. Non ci resta che attendere con fiducia.

ERROR 7 CORRETTO CON IL RILASCIO DEL PHILZ KERNEL V3.99

Un paio di giorni fa è stata rilasciata una nuova versione del Philz kernel che ora è arrivato alla v3.99.

E’ un aggiornamento piuttosto importante perchè risolve un bug che affligeva il kernel se utilizzato sul Galaxy Note con rom JellyBean leaked.

Poteva infatti capitare che in fase di installazione di file .zip, intere rom o mod che fossero, comparisse un “error 7” che impediva la corretta conclusione dell’installazione.

Phil3759 parla di “fix the getprop issue in N7000 JB leak, aka error 7 (early mount/system in recovery .rc).

Ci sono poi altre novità legate all’aggiornamento della cwm, al nandroid backup ed alla creazione di custom rom.zip partendo da una rom o da un nandroid backup.

Ho installato il nuovo kernel sul mio Note – terzo aggiornamento da quando ho JB – ed è tutto ok.

Link al Philz kernel

 

 

AGGIORNARE IL PHILZ-CWM6 KERNEL PER LE ROM JELLYBEAN DEL GALAXY NOTE

philz kernelChi tra noi ha aggiornato il Note a JellyBean 4.1.2 installando una rom cucinata, quale ad esempio la xxlsa deodexed e root di eybee1970, si sarà imbattuto nel PhilZ-cwm6 kernel (thread di Xda).

Si tratta di un kernel che al momento è probabilmente il migliore disponibile per JB. E’ uno “stock based kernel” modificato “patched” per rendere sicuri – no brick bug – i reset e con una recovery piuttosto sofisticata.

E’ disponibile per molte rom leaked, sia in versione .zip già rootata che in .tar.md5 da rootare in seconda battuta. Nel primo caso si installa da recovery, nel secondo tramite Odin3 v1.85 (vedi istruzioni).

Riporto qui, prendendole alla lettera da Xda, le particolarità del kernel presenti nella versione 3.81 che è l’ultima rilasciata.

Kernel Features

Patched kernel to avoid brick bug issues on ICS 4.0.4 (vale anche per JellyBean ndr)

  • PhilZ Touch Recovery: enhanced clockworkmod 6 full touch based recovery
  • Pure stock kernel (only ramdisk changes)
  • Can be flashed in Stock Recovery (root + no yellow triangle) or in Odin
  • Init.d and customboot.sh support
  • Introduced support for custom MULTI bootanimation (bin and zip)
  • Dual USB mount in recovery support
  • ADB root in recovery: just wait about a minute to activate

PhilZ Touch Features

  • touch interface:

    – toggle between 3 touch modes: FULL TOUCH, DOUBLE TAP to validate and SEMI TOUCH (scroll but no touch validation)
    – new proprietary touch code completely revised compared to v2.x and older
    – much more stable full touch mode: no more skips, jumps or wrongly validations while scrolling
    – when you set full touch mode, it defaults to optimized settings for menu height and touch sensitivity (you still can alter them manually later)
    – adjust scrolling touch sensitivity in 6 settings
    – adjust menu height in 6 settings
    – toggle vibrator on/off when using bottom virtual buttons
    – toggle key repeat for volume up/down scrolling when maintained pressed: now also applied live without needing a restart
    – toggle time zone: correct time can now be set for nandroid backup path and recovery log
    – all toggles are applied live, without restart of recovery

    Note: after scroll, first touch will select only, second touch will validate: this is by design and not a bug. It is there to limit erroneous validation while scrolling

  • exFAT support in recovery for external sd
  • nandroid backups support /preload in backup and restore jobs (first introduced)
  • set special nandroid settings: fx time zone, toggle md5 check for lightning fast backup and restore in tar format, toggle /preload backup and restore
  • backup/restore EFS from recovery
  • time stamped kernel backups + flash kernels from recovery
  • flash modem image from recovery
  • full wipe before flashing new ROM: wipe user data + format /system and /preload. SD card content is not affected (internal is wiped on /data/media phones)
  • browse phone with root access using full GUI in Aroma File Manager: default location or browse for path
  • terminal access from recovery with root access through Aroma File Manager
  • support openrecovery script in 3 modes using a smart one touch menu: goomanager, default custom scripts location, browse for script
  • poweroff, reboot to recovery and reboot to download mode options
  • dual USB mount in recovery support and mount external sd over usb for /data/media devices
  • adb root in recovery: just wait about a minute to activate
  • fixed partition internal / external sdcards menu compared to original cwm
  • special show log menu for phones with low resolution screen
  • battery remaining % displayed in headers
  • detailed build info in About menu

Come vedete c’è moltissima roba e confesso che per alcuni punti non ho ancora ben compreso come usarli e quanto sono utili.

La domanda che mi sono posto è se vale la pena di installarlo per chi ha una rom stock o di aggiornarlo/sostituirlo per chi ha una deodexed.

Personalmente ho aggiornato passando dalla versione 3.32 presente nella rom di eybee1970 alla v3.81.

Cosa ho guadagnato? Tutto e niente.

Mi spiego meglio.

Phil3759, lo sviluppatore, dichiara che tutte le versioni del kernel derivano da quello stock Samsung e che quindi nessuna è in grado di modificare le prestazioni del telefono in termini di velocità, fluidità, consumo di batteria…

In verità, più o meno fino alla v3.62, sono stati fatti degli affinamenti in termini di prestazioni, poi il lavoro ha riguardato solo la parte della recovery che, come avrete letto più sopra, è molto sofisticata.

Quindi se cerco di migliorare le prestazioni del Note farò un buco nell’acqua perchè monterò sempre lo stesso kernel (a meno che non sia Samsung a rilasciarne uno più performante, cosa al momento non avvenuta). Se invece lavoro molto con la recovery, può valere la pena di scaricare le ultime versioni perchè sono decisamente più evolute delle vecchie.

In entrambi i casi monterò un kernel sicuro che mi mette al riparo dal rischio di rompere il Note tranne nel caso del flash di un update.zip sul quale Phil3759 sta lavorando.

Altra considerazione.

Trattandosi sostanzialmente di un kernel stock si adatta senza problemi alle rom odex – in pratica quelle disponibili su Sammobile – ed attraverso di esso si possono ottenere i permessi di root, evitando anche il triangolo giallo (vedi procedura di installazione al post 3 del thread linkato sopra).

Con le rom deodexed, invece, potrebbero esserci delle incompatibilità a causa delle modifiche fatte dai cuochi sulle rom stesse che, a posteriori, sono molto simili ma non identiche alle originali Samsung.

Personalmente, dopo un giorno di utilizzo, non ho avuto il benchè minimo problema con la mia deodexed e il PhilZ v3.81; tuttavia nel thread ho letto di problemi avuti da altri utenti.

In ogni caso occorre fare attenzione a scaricare la versione adatta al proprio firmware (elenco completo dei vari kernel, zip e tar.md5, tutti aggiornati alla v3.81) anche se per firmware vicini in genere non ci sono problemi. Ad esempio il kernel per il firmware xxlsc va bene anche per il xxlsa.

Attenzione! Se accanto alla sigla del kernel trovate UNP, potrebbe essere un kernel “unpatched”, cioè non sicuro in quanto privato delle modifiche atte ad evitare il brick bug. Eviterei di scaricarlo.

Per concludere, a mio parere vale la pena di metterlo a bordo a condizione di avere una rom stabile – consiglio di attendere qualche giorno di assestamento dopo il flash della rom prima di cambiare kernel – e di sapere cosa si sta facendo.

Voi avete riscontri da condividere in proposito?

AGGIORNAMENTO – Ieri, mentre scrivevo questo articolo è arrivato un nuovo aggiornamento, il v3.95, riservato al firmware xxlsc. Qui trovate il changelog ed i link per il download.

ROM N8000XXBLJ9 JELLYBEAN PER GALAXY NOTE 10.1

Per chi non volesse attendere l’aggiornamento ufficiale italiano a Jelly Bean per il tablet Note 10.1, questo è il link a Samfirmware.
Come al solito occorre utilizzare la procedura tramite Odin.
A quest’altro link trovate invece alcuni screenshot del nuovo firmware.

INIZIATO IL RILASCIO DI JELLYBEAN SUI GALAXY NOTE 10.1 TEDESCHI

Come da titolo, sembra che da questa mattina, in Germania, Samsung abbia iniziato il rilascio di JellyBean in versione 4.1.1 sui tablet Note 10.1.
L’aggiornamento peserebbe circa 300 MB ed è ottenibile anche via OTA.
Per scrupolo ho verificato sul mio Note, ma non mi trova nulla.
Qualcuno di voi ha ricevuto l’update?

SAMSUNG SVEZIA CONFERMA JELLYBEAN PER I GALAXY NOTE E NOTE 10.1 ENTRO IL 2012

Ancora una conferma ufficiale dell’arrivo di Jelly Bean sui dispositivi Samsung top di gamma.
La fonte è Sammobile che riprende un comunicato di Samsung Svezia.
In questo paese Jelly Bean arriverà entro l’anno per tutti i dispositivi. Per il resto d’Europa c’è la certezza dell’aggiornamento, ma non della tempistica.
Purtroppo per noi, le politiche di update di Samsung non sembrano seguire una logica comprensibile.
Per chi non avesse voglia di attendere gli aggiornamenti ufficiali, come al solito può utilizzare Odin scaricando una rom stock europea.
Link a Sammobile

vivohitech

Tecnologie quotidiane

Il più bello dei mari ...

Life is what happens to you while you're busy making other plans

xda-developers

News Recensioni & Video sul Note

www.androidworld.it/

Just another WordPress.com site

feedsportal.com - This domain may be for sale!

News Recensioni & Video sul Note

Android HDblog

News Recensioni & Video sul Note

Tecnophone, tecnologia e cellulari per tutti i gusti!!

Tecnologia & cellulari per tutti i gusti!!!

Batista70Phone Blog

Il Lato Umano della Tecnologia

The WordPress.com Blog

The latest news on WordPress.com and the WordPress community.