Archivio

Posts Tagged ‘Kernel’

HYDRACORENIRVANA KERNEL PER GALAXY NOTE (ROOT)

Nel video a seguire trovate una breve recensione del kernel HydraCoreNirvana che dovrebbe essere compatibile con tutte le rom basate sulla TouchWiz. Uso il condizionale perché cambiare il kernel ad uno smartphone è sempre un’operazione molto invasiva e non priva di rischi.
L’HydraCoreNirvana permette di overclockare il Note fino a 1.6Ghz al prezzo di maggiori consumi di batteria. Adeguatamente configurato il Note raggiunge il punteggio di 5000 su Quadrant – almeno questo è ciò che viene detto nella recensione.
Vedrete, infine, alcuni suggerimenti circa le varie scelte di settaggio consentite dal kernel.
A questo link trovate i download nei formati zip per chi ha rom cucinate e tar per chi ha rom stock; in quest’ultimo caso serve anche Odin.

NOTE2CORE KERNEL PER SAMSUNG GALAXY NOTE2 (OVERCLOCK A 1.8 GHZ)

G. Lewarne, un membro della community di Xda ha rilasciato il Note2Core kernel per il Galaxy Note 2.

Il kernel è compatibile con le versioni internazionali del Note 2, sia “normale” che LTE, ed è disponibile in tre varianti

  • Standard (STD) –  Settato di default a 1.6 GHz, può essere utilizzato per rimpiazzare il kernel stock.
  • Overclock (OC) – Aumentato a 1.8 GHz e dichiarato stabile dopo lunghe prove.
  • Extreme (EX) – Sempre aumentato a 1.8 GHz, offre le migliori prestazioni possibili. Ha dato dei problemi di crash che sono stati risolti solo dopo un reset profondo e l’installazione di una nuova rom pulita.
Un’altra caratteristica del Note2Core è data dalla sua capacità di rootare qualsisi rom basata sulla TouchWiz, anche se fosse una rom stock di Samsung.
Infine dovrebbe garantire un risparmio di circa 50 MB di ram rispetto alla maggior parte dei kernel disponibili al download.
Chiaramente, overclockare un telefono equivale a “truccare” il motore di un’automobile: il rischio è quello di avere surriscaldamenti, malfunzionamenti, rotture. Quindi al minimo segnale sospetto sarebbe prudente riportare la velocità di clock ai valori di fabbrica.
Il Note2Core kernel è installabile sia via Odin che con la CWM. Per avere maggiori informazioni su come installare utilizzando Odin, soluzione sempre preferita, vi rimando all’articolo di The Android Soul

UN KERNEL UNIVERSALE PER IL GALAXY NOTE

14 settembre 2012 1 commento

Probabilmente ne avete già sentito parlare, lo sviluppatore G. Lewarne ha creato un kernel che funziona con le seguenti rom:  Touchwiz ICS, AOKP (Android Open Kang Project), AOSP (Android Open Source Project), CM9 , CM10, JellyBean, ParanoidAndroid, MIUI.

Il kernel sia chiama Hydracore e, una volta installato, consente di lavorare con rom di vario tipo proprio perchè si adatta a ciascuna di esse. Il vantaggio è per chi cambia spesso rom; con Hydracore non bisogna cercare ogni volta un kernel adatto.

Sono state sviluppate due versioni. Una base e l’altra che consentendo di modificare la velocità di clock ed il voltaggio è dedicata agli utenti più esperti.

L’installazione avviene come al solito tramite la CWM o con Odin sia PC che Mobile e non sono necessari i wipe dalvik e cache, mentre è utile avere la batteria bella carica.

Personalmente non l’ho ancora provato avendo rootato il mio Note tramite il solito CF-Root di Chainfire.

Per chi volesse approfondire l’argomento ecco il link all’apposito thread su XDA.

 

 

 

 

vivohitech

Tecnologie quotidiane

Il più bello dei mari ...

Life is what happens to you while you're busy making other plans

xda-developers

News Recensioni & Video sul Note

www.androidworld.it/

Just another WordPress.com site

Androidiani.com

La più grande community italiana su android

feedsportal.com - This domain may be for sale!

News Recensioni & Video sul Note

Android HDblog

News Recensioni & Video sul Note

Tecnophone, tecnologia e cellulari per tutti i gusti!!

Tecnologia & cellulari per tutti i gusti!!!

Batista70Phone Blog

Il Lato Umano della Tecnologia

The WordPress.com Blog

The latest news on WordPress.com and the WordPress community.